Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

SCUOLA DI ITALIANO PER MIGRANTI

anno scolastico 2019-2020

INIZIO DELLE LEZIONI LUNEDI 30 SETTEMBRE 2019

Gratis – Free

 

Vuoi imparare l’italiano?

 

Iscriviti ai nostri corsi di italiano

 


 

 

    SCUOLA     PROGETTO MOSAICO

Progetto Mosaico: lingue e culture a confronto (anno scolastico 2005/2006)

 

Il progetto, realizzato in collaborazione con lo SCI Sardegna, è nato dalla necessità di dare un contributo significativo alle richieste che provenivano dal sociale e di integrare il lavoro consueto della scuola con un doposcuola per minori immigrati , accompagnati da momenti di convivialità, di scambio e di confronto tra i corsisti e la comunità ospitante

 

Finalità

 

-rafforzare l’integrazione sociale dei migranti non comunitari

-aiutare i migranti a costruire consapevolezza di sé sul piano personale e professionale

-accogliere e sostenere nell’impegno scolastico i minori immigrati

 

Obiettivi:

 

-creare luoghi di incontro che favoriscano la comunicazione e l’interazione tra le diverse culture;

-favorire la conoscenza e la familiarità tra la comunità migrante e quella ospitante;

-ampliare le potenzialità linguistico-comunicative dei/delle migranti;

-valorizzare il patrimonio culturale e i saperi di cui sono portatori gli immigrati;

-far conoscere la cultura e gli usi della comunità ospitante

-favorire l’inserimento dei minori nel contesto scolastico;

-prevenire le situazioni di disagio e l’insuccesso scolastico dei minori;

-dare sostegno e formazione extrascolastica agli alunni immigrati.

 

Il progetto ha realizzato:

 

  1. attività di socializzazione e integrazione degli immigrati:

 

a) proiezione di films e di altro materiale audiovisivo sia in italiano che nelle lingue di corsisti;

b) incontri conviviali e di confronto tra le varie culture ed esperienze di vita;

c) laboratori ludici per adulti e minori;

d) allestimento di angoli di interazione riguardanti la salute, il mondo del lavoro, i diritti e i

doveri di cittadinanza;

e) spazi di consultazione di libri e riviste italiane e dei paesi di provenienza dei migranti;

f) una postazione internet;

g) visite guidate nel territorio.

 

  1. di attività accoglienza e sostegno extrascolastico per minori migranti:

 

a) corsi di prima alfabetizzazione per minori analfabeti in L1

b) corsi di Italino L2;

c) rafforzamento delle quattro abilità: ascolto/parlato, lettura/scrittura;

d) attività di recupero e sostegno del lavoro scolastico;

e) laboratori ludici di educazione alla socialità e di sviluppo delle capacità manuali;

f) attività sportiva e di animazione corporea.

 

Destinatari:

-alunni e alunne della scuola per migranti del CoSaS nell’anno scolastico2005/06

-minori immigrati, che frequentavano la scuola dell’obbligo

 

 

Tempi: 150 ore distribuite in incontri settimanali di tre/quattro ore per tutto l’anno scolastico

 

Luoghi: Sede del CoSaS e dello SCI in via Barcellona 80, Cagliari

Scuola per migranti del CoSaS in via del Collegio 2 ,Cagliari

 

Operatori:

- docenti e formatori del CoSaS;

- animatori e mediatori appartenenti alle diverse comunità di immigrati

 

L’ attività si è sviluppata secondo le finalità e gli obiettivi previsti e ha aperto la strada a nuovi percorsi progettuali rivolti agli immigrati realizzati successivamente dal CoSaS.

Da segnalare il particolare successo della visita didattica e culturale a Barumini, che ha unito in un incontro conviviale la maggior parte di studenti e operatori che hanno partecipato o collaborato al progetto.

  GALLERY
Visita didattica e culturale a Barumini
AddThis Social Bookmark Button